Città Meridiane

Città Meridiane

Il mistero di Segesta

Si racconta che a Segesta approdò Enea, esule al termine della guerra di Troia, accolto dagli Elimi, popolo locale composto da Sicani e Greci. Simbolo del sito archeologico siciliano è il tempio dorico, che si erge imponente e superbo su una profonda gola naturale in mezzo a montagne selvagge da cui si vede il mare.  E’ fra …

Il mistero di Segesta Leggi tutto »

Treviso, città d’acqua

A Treviso le acque di risorgiva, che alimentavano commerci e manifatture, danno vita a un quadro urbano pieno di fascino, specie lungo le mura cinquecentesche e in alcuni angoli del nucleo antico dove i canali si intersecano a strade e viuzze porticate.E ancor oggi in molti punti del centro si può ammirare il maestoso vorticare delle pale dei mulini. …

Treviso, città d’acqua Leggi tutto »

Bonassola, la voce del mare

Bonassola, cittadina della Liguria di Levante incastonata tra i due promontori simmetrici di Punta del Carlino e Madonnina della Punta, è un grazioso borgo affacciato direttamente sulla lunga spiaggia, caratterizzato da palazzi del XVIII secolo, residenze degli armatori che la fecero ricca fino alla fine dell’Ottocento. Il paese sin dai tempi più antichi è stato un porto legato alla …

Bonassola, la voce del mare Leggi tutto »

Tarvisiano, terra di frontiera

Il Tarvisiano è un lembo d’Italia in cui da sempre convivono tre etnie, l’italiana, la slovena e la tedesca. Qui protagonista assoluta è la Foresta di Tarvisio, una delle più antiche di tutto il continente europeo. Un borgo bomboniera è Malborghetto-Valbruna. Da Valbruna parte il percorso di 5,5 chilometri chiamato “The Forest Sound Track” che conduce attraverso la Val Canale ai …

Tarvisiano, terra di frontiera Leggi tutto »

Campania Felix, visita al Belvedere di San Leucio, la reggia-fabbrica dei Borboni

Il Belvedere di San Leucio è il grande palazzo che Ferdinando IV nel 1773 volle come sua dimora e si trova sull’omonima montagna dalla quale lo sguardo si spinge fino alla Reggia e alla città di Caserta, Napoli, il Vesuvio e perfino l’isola di Capri. Sotto l’imponente palazzo si sviluppa Ferdinandopoli, città ideale che non fu mai …

Campania Felix, visita al Belvedere di San Leucio, la reggia-fabbrica dei Borboni Leggi tutto »

Cascate e mulini a San Fele

San Fele è un angolo di incontaminata natura della Basilicata, meta ideale per passeggiate a due e a quattro zampe tra boschi fitti di alberi di castagno, faggio e cerro dagli alti fusti, il torrente Bradano che scorre limpido tra salti, specchi d’acqua e mulini. Le Cascate prendono il nome da “U Uattenniere”, che nel dialetto locale indica la Gualchiera, macchina utilizzata …

Cascate e mulini a San Fele Leggi tutto »

Carovigno, la città della ‘NZegna

Da Carovigno sono passati Messapi, Greci e Romani. Dopo arrivarono i Visigoti, i Bizantini, gli Arabi, i Longobardi, i Normanni, gli Svevi, gli Angioini, gli Aragonesi, i Veneziani, gli Austriaci, i Borboni e i briganti. E tutti vi hanno lasciato una traccia.  Dalla piazza principale, Piazza ‘Nzegna, dove si svolge una delle manifestazioni che ricordano ogni …

Carovigno, la città della ‘NZegna Leggi tutto »