Hesitant Explorers

Cosa vedere a Minorca: 10 cose da non perdere

Minorca è un piccolo gioiello del mediterraneo, luogo perfetto per rilassarsi e per godersi fino in fondo uno dei mari più belli del mediterraneo. Oltre al mare, però, Minorca è circondata dalla storia e da una vegetazione incontaminata. Da non perdere: Ciutadella, Mitjana e Mitjaneta, Macarella e Macarelleta, Cala En Turqueta, Binibequer

Piatti tipici di Timisoara

La regione del Banat, di cui fa parte Timisoara, ha una gastronomia tutta sua fatta di ragù di pollo alla paprika e spatzel e molto altro ancora. Se, invece, avete bisogno di una rinfrescata, qui troverete limonate – bevanda amatissima dai romeni – per tutti i gusti.Da non perdere: limonata al D’Arc Pe mal, spatzel …

Piatti tipici di Timisoara Leggi tutto »

Piatti tipici di Bucarest

Tra fagioli, carne alla griglia, gulash e locali neo-gotici, l’offerta gastronomica di Bucarest è sbalorditiva. Accompagnate tutto da ottime birre locali e canti tipici della zona.  Da non perdere: agnello, fagioli, gulasch e birre locali

Piatti tipici di Brasov e Sibiu

La cucina della Transilvania è molto buona e particolare. I ristoranti di questa zona della Romania vengono spesso arredati con l’architettura tipica medievale. Tra involtini di cavolo ripieno e stufati di carne, vi sembrerà di fare un banchetto con il Conte Dracula. Da non perdere: involtini ripieni di carne macinata, stufato di carne con polenta, …

Piatti tipici di Brasov e Sibiu Leggi tutto »

Budva

La città vecchia di Budva (stari grad) è una piccola Dubrovnik, di una bellezza sconvolgente. Come molte altre città della costa balcanica, è circondata da mura e viuzze in pietra bianca. Una città molto romantica e suggestiva, dove è possibile farsi un tuffo fra le antiche mura cittadine. Da non perdere: stari grad, piaggia della città vecchia, …

Budva Leggi tutto »

Kotor

Kotor è una città fortificata sulla costa montenegrina, a due passi dalla Croazia. Qui si trova il fiordo più grande dell’Europa meridionale e, dalla fortezza della città, si può godere di un panorama mozzafiato. Da non perdere: città vecchia, fortezza di Cattaro, il monastero di Ostrog e le bocche di cattaro

Lituania, piatti tipici

I cepelinai sono il piatto simbolo della Lituania, una vera e propria delizia fatta di panna acida e pancetta che metterà a dura prova la vostra dieta. Questo è ancora più vero se accompagnati dalla mitica kvas, una bevanda a base di pane di segale fermentato.  Da non perdere: cepelinai, karbonadas, kepta duona e funghi

Skopelos

Skopelos è passata alla storia per essere “l’isola dove hanno girato Mamma Mia”. Si dice che la troupe abbia visitato tutte le isole greche ed abbia eletto Skopelos come quella più bella. E noi non possiamo che essere d’accordo con loro! Da non perdere: Agios Ioannis, Glossa, Skopelos città, Perivoliou, Kastani, Limonari, Panormos Agnontas, Hovolo

Skiathos

Skiathos è la più piccola delle isole Sporadi, ma anche la più famosa e chiassosa. Data la presenza dell’aeroporto è facilmente raggiungibile dall’Italia. L’isola però è caratterizzata anche da punti panoramici mozzafiato e tranquille calette.Da non perdere: Kastro, Monastero Panagia Evangelistria, Koukounaries, Vromolimnos, Troulos, Mandraki e Aselinos Da non perdere: Kastro, Monastero Panagia Evangelistria, Koukounaries, Vromolimnos, Troulos, Mandraki …

Skiathos Leggi tutto »