Budapest, la città divisa dal Danubio

Budapest, conosciuta anche come la “Parigi dell’Est” per i suoi scorci, la presenza di un fiume che taglia la città e per i meravigliosi palazzi, è una città che ruba il cuore.

Basti pensare alle due parti divise dal Danubio che la costituiscono: Buda, il primo e antico nucleo della città e Pest, la parte più moderna e innovativa. Ad unirle il Ponte delle Catene, il più celebre della città. Partendo da Buda, che si trova in posizione sopraelevata e raggiungibile a piedi o tramite funicolare, sono imperdibili il Castello, la Chiesa di Mattia e il Bastione dei Pescatori. Per quanto riguarda Pest non possono mancare nell’itinerario: il Palazzo del Parlamento, il Duomo di Santo Stefano e la Grande Sinagoga.

Da non perdere: il Castello di Buda, il Bastione dei Pescatori, il Palazzo del Parlamento, la Grande Sinagoga, una serata ai Ruin Pub, un bagno alle terme.


Leggi l'articolo completo di Io Viaggio Così

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *