Eremo di Santa Caterina del Sasso

Saldamente aggrappato alla parete rocciosa che si getta a picco sull’acqua, l’Eremo di Santa Caterina del Sasso è uno dei luoghi più suggestivi e particolari del Lago Maggiore.
Fu fatto costruire da un naufrago che visse qui da eremita per onorare la santa che gli aveva salvato la vita mentre ora ad abitarlo sono i monaci.
Un luogo raccolto e silenzioso che rinfranca l’anima e ripaga la vista, perfetto per una gita fuori porta.

Da non perdere: un giro in battello sul lago e le vicine isole Borromee.


Leggi l'articolo completo di Ti Chiamo Quando Torno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *