Toppe del Tesoro

Toppe del Tesoro è il suggestivo nome di una delle vette d’Abruzzo. A pochi chilometri da Castel di Sangro (AQ), nel comune di Roccaraso, si trova la cabinovia di Gravare, che in pochi minuti porta alla meta sciatori, camminatori e semplici curiosi. Siamo a 2.200 metri d’altezza e il paesaggio che ci si ritrova davanti è surreale, soprattutto d’inverno, quando i crinali sono spesso avvolti da nuvole e neve. In cima si trova anche un rifugio dove – se lo giornate lo consentono – è possibile anche mangiare all’aperto. Camminare nei dintorni è uno spettacolo senza fine: se si è fortunati, ci si può imbattere in branchi di camosci in libertà. Se si ha energia a sufficienza, ci si può cimentare in un percorso ad anello, che include Toppe del Tesoro, Monte Pratello e Le Gravare. Si tratta dei sentieri J6 e J7 del Parco Nazionale d’Abruzzo.


Leggi l'articolo completo di In Viaggio con Lollo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *