Vi presento la Garbatella

Se si conosce un minimo Roma (ma chi la conosce davvero?), ci si può dedicare ai suoi quartieri. Salito alla ribalta grazie alla serie tv I Cesaroni, la Garbatella è sicuramente uno di questi. Vi si trova l’anima popolare di Roma. Ecco perché è un quartiere senza tempo. Si parte da Piazza Benedetto Brin e da lì ci si muove a zigzag per scoprire la bellezza dei villini tipici e dei famosi lotti, dei comprensori costruiti durante il Fascismo. Il ponte Settimia Spizzichino spezza, con la sua modernità, le linee “classiche” di Garbatella,
curvando lo sguardo verso il celebre Gasometro. Altri simboli del quartiere sono la Fontana Carlotta, la
Scala degli Innamorati e Piazza Giovanni da Triora, dove si trova l’iconico bar dei Cesaroni. Colori pastello e murales fanno da sfondo al Barocchetto Romano, lo stile architettonico tipico di questa zona di Roma.


Leggi l'articolo completo di In Viaggio con Lollo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *