Cosa vedere a Isernia e dintorni

Isernia è una città ricca di storia, incastonata tra la natura dell’appennino molisano. Viene definita la città del trekking dagli amanti della natura, grazie ai tanti sentieri escursionistici che il visitatore può percorrere sull’appennino che la circonda. Il visitatore può visitare la città tranquillamente a piedi, dedicandole almeno una giornata intera. È consigliabile
pernottare in città almeno una notte per avere tutto il tempo necessario per visitarla e per percorrere qualche sentiero nei
dintorni. Ad esempio il sentiero tra le morge (speroni di roccia).
Da non perdere: l’Arco di San Pietro, la Cattedrale, la Fontana Fraterna, la Chiesa di Santa Chiara, l’Acquedotto Romano, la Chiesa di Santa Maria delle Monache.


Leggi l'articolo completo di Un Viaggio Infinite Emozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *