Santuario di Polsi – In pellegrinaggio sul sentiero dell’anima

Nel cuore del Parco Nazionale dell’Aspromonte, nel territorio di San Luca in Calabria, nascosto in una vallata scavata dal
torrente Bonamico, sorge il Santuario della Madonna della Montagna di Polsi. Meta di pellegrinaggio, in particolare nei
mesi estivi, ma soprattutto in occasione della festa solenne della Madonna di Polsi che si celebra il 2 settembre di ogni
anno in occasione della quale i pellegrini accorrono numerosi. Famosi sono i pellegrinaggi delle carovane, così chiamano da queste parti i gruppi di fedeli organizzati che partono a piedi dal proprio paese alla volta di Polsi. Raggiunto il Santuario trovano alloggio nelle casette a loro dedicati o nell’edificio denominato “la balconata”. Preghiera, canti e balli. La musica suonata con gli strumenti tipici della civiltà contadina calabrese quali tamburelli e zampogne.


Leggi l'articolo completo di Viaggiatore non per Caso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *