Cosa vedere a Udine in un giorno

Udine è un piccolo tesoro italiano, una cittadina discreta e composta che affascina al primo sguardo. 

Comincia la tua visita dal Castello di Udine il quale, con la sua privilegiata posizione su in cima a un colle, permette una vista impareggiabile dall’alto. Scendi fino a Piazza della Libertà, il salotto buono della città, un insieme di monumenti e sculture che ne fanno un luogo di grande eleganza. Qui troverai la Loggia di San Giovanni, che contiene il Monumento ai Caduti, la Loggia del Lionello, in sontuoso stile Barocco Veneziano, la Fontana di Giovanni Carrara e le sculture di Ercole e Craco mentre sulla Torre dell’Orologio i due omini di bronzo, Venturin e Florian si preparano con i loro martelli a battere le ore. 

Prosegui per il Duomo, la Cattedrale di Santa Maria Annunziata, una chiesa romanica di età medievale dalla tozza torre campanaria, ma che al suo interno contiene tesori di valore, come alcune opere del Tiepolo. L’aperitivo prendilo nell’altra bellissima piazza di Udine, la centralissima Piazza Matteotti (o Piazza delle Erbe). 

Con i suoi palazzi antichi, i localini sotto i portici e l’ampio spazio che si apre tra la barocca Chiesa di San Giacomo e il Pozzo della Lanterna, sembra il luogo perfetto per due chiacchiere rilassate in compagnia di uno spritz. 

Se hai voglia di shopping imbocca Via del Mercatovecchio, piena di botteghe dal sapore artigiano, e mentre cerchi un buon posticino dove mangiare il frico con polenta, fai caso alle caratteristiche rogge che hanno contribuito alla nascita e allo sviluppo della città.

Da non perdere: tutto il centro storico


Leggi l'articolo completo di WhereAreAle&Vale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *