Intervista a 2_cuori_in_viaggio: Claudia e Mattia una coppia di viaggiatori “normali”

Dinanzi ad etichette come viaggiatori backpacker, viaggiatori luxury o low cost, Claudia e Mattia si definiscono due viaggiatori “normali”. Due viaggiatori che amano viaggiare entrando in contatto con altre culture senza rinunciare a determinati comfort in strutture di nicchia e particolari.

Claudia e Mattia si sono conosciuti in un locale. Lei usciva da poco da una storia lunga, lui voleva solo divertirsi. Insomma, nessuno dei due era alla ricerca dell’anima gemella o di qualcosa di serio, eppure, tra loro c’è stata subito attrazione. “Dopo qualche giorno ci siamo incontrati per caso, abbiamo passato la serata insieme e dopo due mesi convivevamo già” mi racconta Claudia.

Nell’aprile del 2010 si sposano, nel 2011 rientrano da Zanzibar il loro primo viaggio a lungo raggio insieme. Da allora, la passione per il viaggio inizia a farsi sempre più largo nella loro vita e la vera trascinatrice è Claudia che, con il suo amore per il mondo, coinvolge Mattia il quale scopre la sua passione per la fotografia. “La passione per la fotografia mi accompagna da tanti anni. Per me fotografare non è solo immortalare un ricordo o digitalizzare ciò che la mia mente ed i miei occhi vedono, con l’arrivo del blog il mio obiettivo è diventato anche quello di invogliare le persone a visitare un luogo grazie alle mie immagini. Porto avanti questo scopo con un grande senso etico e di responsabilità.”

Claudia e Mattia a poco a poco girano il mondo. Cuba, Indonesia, Marocco, Olanda, Spagna, ma nel 2017, i loro viaggi improvvisamente si mettono in stand-by: Claudia scopre di avere un tumore.

Claudia si ritrova ben presto a dover lottare affrontando terapie e interventi, ma ciò che la spinge a sopportare tutto questo è la sua voglia di vivere. “Mi sono ripromessa che se ce l’avessi fatta avrei viaggiato di più, avrei scoperto il mondo”. Così, il ricordo dei viaggi vissuti e la scrittura diventano qualcosa di terapeutico aiutandola a tenere la mente occupata. Una volta ricevuta la notizia della remissione della malattia in lei sono riaffiorati tutti i sogni che aveva lasciato stipati nel cassetto, tra cui quello di aprire un blog. “Il blog è nato a metà 2018, ero davvero felice, anche se inizialmente era molto amatoriale rispetto ad oggi”.
Claudia, oggi, oltre a raccontare dei suoi viaggi di coppia, si impegna a sensibilizzare diffondendo messaggi di speranza sul profilo instagram 2_cuori_in_viaggio. “Penso sia molto importante raccontare storie come la mia per trasmettere positività e speranza, quella speranza che nel 2017 cercavo con tutta me stessa”.

Claudia e Mattia, dopo questo periodo di stallo, hanno ripreso a viaggiare più carichi di prima trasformando ben presto le loro passioni in un lavoro vero e proprio. Hanno capito che la vita è una sola e che valeva la pena investire su stessi e sui propri talenti. “Ci formiamo costantemente per migliorare, studiamo il mercato e seguiamo le esigenze per capire da che parte andare, senza mai snaturarci. Nel 2020 abbiamo deciso che era ora di far monetizzare le nostre conoscenze. Lavoravamo già con i business locali per la gestione dei social e i servizi fotografici. Oggi, su 2 Cuori in Viaggio, oltre che di travel, si parla anche di fotografia e di digital e abbiamo deciso così di offrire dei servizi legati alle nostre competenze”.

La loro professionalità trasuda in ogni loro contenuto e nella cura dei dettagli. Nulla è lasciato al caso, nemmeno gli outfit. Claudia infatti ha lavorato per un certo periodo nell’ambito della moda e questo le ha permesso di avere un occhio di riguardo anche su questo aspetto che non è per nulla da trascurare. “Non si tratta solo di vestirsi bene ma anche essere adeguati al contesto (culturalmente) e al paesaggio (fotograficamente). Ad esempio fare delle foto in una risaia, vestiti di verde, non ha molto senso. Quindi, prima di partire faccio una ricerca degli spot dove penso di fare delle foto e creo outfit che per colore e per stile si adattino al contesto.” Claudia e Mattia sono una coppia che si completa alla perfezione. Mattia è quello più tecnico, lei quella più creativa e questo perfetto mix permette loro di ottenere un risultato che possa soddisfare diverse necessità.

A gennaio del 2020, mentre si trovavano nel sud est asiatico, nel mondo scoppiava una pandemia che li ha costretti a tornare in Italia. “Siamo andati per un mese in giro per la Thailandia e abbiamo vissuto due mesi a Bali, un’isola della quale ci siamo innamorati e dove speriamo di tornare presto”. Nell’attesa che la situazione pandemia si risolva sappiate che 2_cuori_in_viaggio hanno già un bel trolley comodo e spazioso dietro la porta pronto ad accogliere la macchina fotografica di Mattia, i computer, Il beauty e ovviamente gli outfit pensati da Claudia per lo scatto perfetto!