Piscinas

A Piscinas si arriva attraversando un territorio che ricorda la rossa terra Australiana. Tra la macchia mediterranea infatti si fa strada un insolito ruscello rosso, il Rio Piscinas. La sua colorazione dipende dai residui metallici provenienti da una delle tante miniere presenti in questa parte di Sardegna. Ma ciò che rende Piscinas una delle località più belle del mondo sono le sue dune che si estendono per ben 2 km nell’entroterra. Ogni giorno il maestrale le modella rendendole tra le più alte dune vive d’Europa. Il paesaggio ricorda ambientazioni western anche grazie alla presenza di vagoni abbandonati e binari che si perdono nella sabbia, lascito di un passato estrattivo.

Da non perdere: il Rio Posada, le dune di Piscinas.


Leggi l'articolo completo di Viaggia come il Vento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *