Escursione a Palmarola, dormire su un’isola deserta in Lazio

La piccola isola di Palmarola fa parte dell’arcipelago delle isole Pontine e si trova proprio di fronte alle coste laziali. 

Palmarola può quasi essere definita un’isola deserta. Non ci sono hotel, non c’è energia elettrica, le costruzioni e le case-grotta si contano sulle dita delle mani e sono abitate solo in estate dai fortunati proprietari.

Nella Cala del Porto, l’unico approdo di Palmarola, si trova O’ Francese, un ristorante dalla storia affascinante che dispone di pochissime camere.

Passare la notte a Palmarola ha qualcosa di magico. Il silenzio e il buio assoluti arrivano quando il generatore elettrico viene spento, verso mezzanotte, e tutto viene illuminato dalla luna.

Un luogo per ritrovare contatto con la natura più selvaggia e con il mare.

Da non perdere: fare un giro in canoa per ammirare la costa, godere il mare in tranquillità quando le barche turistiche saranno andate via, cenare nel silenzio sulla terrazza in riva al mare, dondolarsi sull’altalena appesa ad un grande ramo sull’acqua.


Leggi l'articolo completo di DrittoxDritto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *