Tarvisiano, terra di frontiera

Il Tarvisiano è un lembo d’Italia in cui da sempre convivono tre etnie, l’italiana, la slovena e la tedesca. Qui protagonista assoluta è la Foresta di Tarvisio, una delle più antiche di tutto il continente europeo. Un borgo bomboniera è Malborghetto-Valbruna. Da Valbruna parte il percorso di 5,5 chilometri chiamato “The Forest Sound Track” che conduce attraverso la Val Canale ai piedi delle Alpi Giulie al cospetto dei giganti verdi, abeti rossi maestosi chiamati “Alberi di Risonanza” e ideali per la produzione di violini, viole, violoncelli, chitarre, clavicembali e pianoforti.

Alle strepitose bellezze naturali si sovrappone una storia di grandissimo interesse come quella del Fort Hensel, i cui ruderi sono testimoni degli avvenimenti bellici che sconvolsero la Val Canale durante la Prima Guerra Mondiale. 

Escursione da non perdere quella ai Laghi di Fusine, al confine con la Slovenia, considerati fra i maggiori esempi di lago alpino d’Europa.
Da non perdere: il borgo di Malborghetto-Valbruna, la “The Forest Sound Track” , i Laghi di Fusine, il Fort Hensel, il Puanina Tour, trekking nella natura con assaggi di sapori autentici presso rifugi, malghe, agriturismi e locande, il Santuario sul Monte Lussari, dedicato alla Madonna dei Popoli d’Europa.


Leggi l'articolo completo di Città Meridiane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *