Pian dell’Azaria

Nella parte meno gettonata del Parco Nazionale del Gran Paradiso, la Valle Soana, si trova questo piano del tutto incontaminato. 

Per arrivarci bisogna dirigersi verso Campiglia, dopo i borghetti di Ronco e Valprato, e parcheggiare al fondo della strada asfaltata, dove c’è un parco giochi. Da lì si prosegue per la strada sterrata per una camminata di circa 40 minuti (dipende un po’ dal vostro allenamento). Il percorso è davvero facilissimo, ampio (ci passano anche le macchine) ed è adatto a tutti, anche a famiglie con bambini. Ci sono solo due o tre passaggi in cui la salita è un po’ decisa. Comunque, dopo questa breve “fatica” vi si presenterà davanti uno dei panorami più rilassanti che queste valli possono offrire. 

Come già accennato, il Pian dell’Azaria è quasi del tutto libero dalla presenza dell’uomo, per questo è consigliabile fare scorta di acqua e cibo se ci si vuole passare qualche ora, non essendo presenti bar o servizi di alcun tipo. È quindi il luogo perfetto per gli amanti della montagna, della natura, che sono alla ricerca della pace più completa. 


Leggi l'articolo completo di Jules on the Moon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *