Cupramontana

Nell’entroterra anconetano sorge Cupramontana, detta Capitale del Verdicchio, il vino marchigiano per eccellenza. Qui la viticoltura, documentata già in epoca romana, reintrodotta dai monaci benedettini prima, camaldolesi poi, è di fondamentale importanza per l’economia e le tradizioni. Proprio per questo, ogni anno in ottobre, si celebra in questa città la Sagra dell’Uva, una tra le più antiche d’Italia.
Grazie all’antica storia che si porta alle spalle, a Cupramontana vi sono diversi monumenti da visitare. Nei dintorni, inoltre, si trovano alcune chiese molto particolari e il famoso Eremo di di San Giuseppe delle Grotte o dei Frati Bianchi. Scopri di più nell’articolo!


Da non perdere: La Chiesa di San Lorenzo, il Palazzo Comunale, il Museo internazionale dell’etichetta e le degustazioni di Verdicchio!


Leggi l'articolo completo di Posti e Pasti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *