Lazio Insolito: 5 attività insolite da fare nel Lazio!

Lazio Insolito: 5 attività insolite da fare nel Lazio!

Lazio Insolito: 5 attività insolite da fare nel Lazio!

Quanto è bello scoprire delle perle diverse dal solito durante i propri viaggi? La sensazione di trovare luoghi meno presi d’assalto dal turismo di massa, vivere i profumi delle sagre, esplorare borghi e aree naturalistiche in tranquillità, ecco perché oggi su Blogger Advisor vi diamo alcuni consigli per vivere un Lazio Insolito!

Lazio Insolito: cinque attività per vivere la regione

Cinque suggerimenti tra attività e luoghi, per vivere un Lazio diverso dal solito tra borghi meno conosciuti e dolci assaggi!

Dormire in un’isola deserta

Palmarola, isola semi deserta del Lazio, sa incantare per i suoi paesaggi naturalistici mozzafiato. Non ci sono hotel, non c’è corrente elettrica e chi possiede un’abitazione qui, solitamente la raggiunge nel periodo estivo.

Nella Cala del Porto, l’unico approdo di Palmarola, si trova O’ Francese, un affascinante ristorante che dispone di pochissime camere da prenotare con largo anticipo.

Poter dormire al suono delle onde e con la luce della luna rende il tutto ancora più affascinante.

lazio insolito: isola di Palmarola
Foto di DrittoxDritto
lago di canterno il lago fantasma
Foto di DrittoxDritto

Visitare un lago fantasma

Abbiamo spesso sentito nominare i borghi fantasma ma un lago?
Stiamo parlando del Lago di Canterno, vicino Fiuggi, nel cuore della Ciociaria.

L’appellativo fantasma è dovuto al fatto che questo lago è stato soggetto a particolari fenomeni di svuotamento periodico, l’acqua poi appariva improvvisamente.

Ovviamente a tutto c’è una spiegazione, ma l’alone di mistero che si è creato attorno a questo lago è decisamente affascinante oltre al fatto che è la location perfetta per trascorrere una giornata a contatto con la natura.

Vedere una cascata in pieno centro

Nel nostro tour dedicato al Lazio Insolito, torniamo di nuovo nella bella Ciociaria, nella suggestiva Isola dei Liri.

Questa cascata scenografica nasce proprio grazie al fiume Liri che all’altezza del castello crea due cascate. La Grande è la cascata più suggestiva e si vede proprio nel centro del paese mentre la seconda è più nascosta, questo perché il secondo salto è utilizzato da un impianto per la produzione di energia elettrica.

Il colpo d’occhio è comunque estremamente affascinante!

Visitare una copia esatta del Santo Sepolcro

Pochi sanno che in Tuscia si trova la copia esatta del sacello del Sacro Sepolcro di Gerusalemme. Siamo ad Acquapendente, poco distante da Roma, e questo è una delle più importanti cripte romantiche italiane.

La cripta di Acquapendente ha anche questa particolarità, è una copia esatta del sacello del Sacro Sepolcro di Gerusalemme, dove si trovano le pietre che sarebbero state bagnate dal sangue di Cristo durante la Passione.

Un luogo suggestivo dal punto di vista culturale e architettonico.

Tra l’altro Acquapendente non è stata scelta a caso, infatti nel X secolo qui passava la Via Francigena ed è stato scelto questo borgo per realizzare questa cripta appositamente come punto di sosta per i fedeli diretti a Roma.

Assaggiare il liquore alle fragole

Il nostro tour dedicato al Lazio Insolito finisce ai Colli Romani, nel coloratissimo borgo di Nemi, incastonato sul pendio di un antico cratere vulcanico, da qui si può godere di un panorama unico a sbalzo sull’omonimo lago di Nemi.

Nemi è famoso per essere il borgo delle fragole!

Il paese è ricco di botteghe piene di fragole e qui si tiene anche la sagra delle fragole la prima domenica di giugno. Durante questa occasione non dimenticate di assaggiare i panzerotti alle fragole e il liquore alle fragole!

Il Lazio è una regione che riserva molte sorprese e tra queste anche alcuni luoghi e attività insolite da gustare (anche letteralmente) scoprendo un Lazio diverso dal solito, più autentico e sicuramente originale!

Per altre chicche sul Lazio, non dimenticate di esplorare la mappa di Blogger Advisor!