Sant’Agata di Esaro

parco del pollino trekking alla grotta della monaca

A Sant’Agata di Esaro, nel Parco Nazionale del Pollino, vi è una delle più importanti testimonianze delle dimore e dell’arte primordiale dell’uomo preistorico: la Grotta della Monaca, cavità che domina con un maestoso ingresso l’alta valle del fiume Esaro.

Questo sito archeologico, risalente al Paleolitico, è racchiuso in un paesaggio molto caratteristico e, essendo incastonato in una grotta, richiede un’escursione per essere raggiunto.

Da non perdere: la Sala del Pipistrelli, i dettagli minerari della grotta, le antichissime “opere d’arte”, il Sepolcreto.


Leggi l'articolo completo su di Posti e Pasti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *